21 giu 2016

Libro equilibrato ma ...

... finisce subito! Io ho avuto l'onore-privilegio di poter partecipare, per la prima volta, alla squadra di lancio e di poter leggere in anteprima il libro. Ho cercato di leggerlo lentamente, di farlo durare qualche giorno in più, ma niente, le oltre 400 pagine sono scivolate via in pochi giorni rendendomi, di fatto, a digiuno, delle avventure di Bruno fino al prossimo romanzo.

Personalmente trovo la storia persino migliore del libro precedente "il passato è una bestia feroce" (libro che consiglio comunque) perché Polidoro, come un cuoco, ha saputo dosare ancora meglio gli ingredienti del giallo ottenendo un secondo "succulento".

Ho trovato un buon equilibrio tra caratterizzazione dei personaggi e azione senza figure improbabili tipo una 21enne-americana-vergine-che-diventa-slave o soluzioni deux ex machina tipo portali temporali che si aprono dietro al cattivo di turno.

Mi è piaciuto molto anche l'intreccio con la storia italiana che dimostra un ottimo lavoro di documentazione dell'autore restando però equilibrato senza lanciarsi in spiegoni e complottismi pseudo-politici.

Consigliato! Io nel frattempo aspetto il dolce ...

P.S. Se lo comprate entro il 26 potrete accedere a regali esclusivi!

Nessun commento: