24 ago 2007

Ninna Nanna - Un elefante si dondolava sopra il filo di una ragnatela ...

Un elefante si dondolava sopra il filo di una ragnatela e reputando la cosa interessante andò a chiamare un altro elefante...

Due elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela e reputando la cosa interessante andarono a chiamare una altro elefante...

Tre elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela e reputando la cosa interessante andarono a chiamare una altro elefante...

Quattro elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela e reputando la cosa interessante andarono a chiamare una altro elefante...

Cinque elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela e reputando la cosa interessante andarono a chiamare una altro elefante...

Sei elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela e reputando la cosa interessante andarono a chiamare una altro elefante...

Ieri sera sono arrivato a 16 per far dormire la mia piccolina...

Appena sarà un po' cresciuta le canterò la versione più completa

Un elefante si dondolava, appeso al filo di una ragnatela;
trova il gioco interessante, va a chiamare un altro elefante.
Due elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco interessante, vanno a chiamare un altro elefante.
Tre elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco interessante, vanno a chiamare un altro elefante.
Quattro elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco interessante, vanno a chiamare un altro elefante.

Il ragno che li vide pensò tutt'in un botto:
"Un altro che ne arriva, andiam tutti di sotto!".

Quattro elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco poco interessante, se ne va via elefante.
Tre elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco poco interessante, se ne va a casa un altro elefante.
Due elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco poco interessante, se ne va via un altro elefante.
Un elefante si dondolava, appeso al filo di una ragnatela;
trova il gioco interessante, torna a casa da mamma elefante.

Il ragno sospirò, si sentiva sollevato!
Mangiò una mosca mora e si leccò il palato.

Byez

"Vicino alla Madonna curva sul bambinello, pose la statuetta del somarello. "Questo è il figlio di Peppone, questa è la moglie di Peppone e questo è Peppone" disse don Camillo toccando per ultimo il somarello. "E questo è don Camillo!" esclamò Peppone prendendo la statuetta del bue e ponendola vicino al gruppo. "Bah! Fra bestie ci si comprende sempre" concluse don Camillo."

Don Camillo, romanzo di Giovannino Guareschi del 1948.

Copyright: BUR, Biblioteca Universale Rizzoli.



Tag:

20 ago 2007

Lb: morire di fame il venti di agosto...

Dopo mezz'ora di pellegrinare sono riuscito a trovare una pizzeria aperta. Tutto chiuso per ferie! L'unica alternativa aperta era il Mc Donald, ma dopo l'intervento non riesco nemmeno ad avvicinarmi...

16 ago 2007

Animoto anch'io

Dopo MerlinoX e su segnalazione di MaestroAlberto animoto anch'io! Straordinario, c'ho messo un po' a trovare il mix di foto che mi piacesse... ma alla fine il risultato è... beh giudicate voi..



Byez

"Da vecchi e da innamorati si torna bambini."

Yves Montand


Tag:

14 ago 2007

Pelù e Sgrilli - "Il mio corpo che cambia" :Humor

L'altro giorno mi è capitato di rivedere un pezzo di Sergio Sgrilli che commentava (a modo suo) il testo della canzone "Il mio Corpo che Cambia" dei Litfiba.

Il testo della canzone dice:

Il Mio Corpo Che Cambia

Cos'è cos'è questa sensazione?
E' come un treno che mi passa dentro senza stazione
Dov'è Dov'è il capostazione?
Sto viaggiando senza biglietto e non ho direzione
E' lei è lei che prende la mia mano
e mi accompagna in questo lungo viaggio
andiamo lontano
ecco cos'è tutto il mio stupore
non è facile guardare in faccia la traformazione
E' il mio corpo che cambia nella forma e nel colore
è in trasformazione
è una strana sensazione
in un bagno di sudore
E' il mio corpo che cambia...e cambia...e cambia...e cambia...e cambia
Cos'è Cos'è questa sensazione?
E' come un treno che mi passa dentro senza stazione
E diimi qual'è qual'è la mia direzione
sto viaggiando senza biglietto nè limitazioni
E'il mio corpo che cambia nella forma e nel colore
è in trasformazione
è una strana sensazione
in un bagno di sudore è il mio corpo che cambia...e cambia...e cambia...e cambia...e cambia


beh adesso vediamoci il video:





Sinceramento io credo più all'interpretazione di Sgrilli che a questa ...

Byez

"Ci sono due cose che amo fare nella vita, la seconda è viaggiare"
Woody Allen(?)

13 ago 2007

Scopo di questo Blog

Dopo l'esperienza con Dgrossato - Life ho deciso di aprire questo blog perchè mi mancava troppo la possibilità di poter riceve commenti agli articoli che pubblico!!! Per carità poteva appoggiarmi a servizi come OKNOtizie ma non è la stessa cosa...
Pertanto qui troveranno posto tutti i miei post che riguardano mia figlia Maria Chiara, il giardinaggio (si tra i miei hobby c'è il giardinaggio la cosa più distante dalla mia professione - l'informatico!), la lettura, i video di youtube che preferisco e tutto quello che mi passa per la testa...
Il blog originario Dgrossato.101 diventerà sempre più tecnico e Dgrossato - Life diventerà (come dice giustamente il nome) la somma di tutta la mia attività on-line (mysecondlife :P) .
Che dire, spero che mi seguiate numerosi!!!

Byez

P.S. La foto, non ci crederete, ma l'ho scattata io, qui nel Delta del Po (quello vero, quello rodigino...) in uno dei straordinari scorci che solo qui si possono ammirare!!!

Psiche

Psiche (wikipedia):

La psiche è un termine con cui tradizionalmente si usa individuare l'insieme di quelle funzioni cerebrali, emotive, affettive e relazionali dell'individuo, che esulano dalla sua dimensione corporea e materiale. Si intende cioè riferirsi, con la parola psiche, a una astrazione concettuale che include al suo interno componenti diverse, quali facoltà conoscitive, intellettive e razionali, quali ad es. la coscienza, ma anche componenti irrazionali, ovvero l'anima o l'inconscio.
1psì|che (De Mauro): s.f.inv.
1 TS psic., insieme dei processi e delle funzioni sensoriali, intellettive, affettive, volitive, ecc., mediante cui l’individuo ha esperienza di sé e della realtà
2 TS filos., nel pensiero greco antico, l’anima, originariamente identificata con il soffio vitale | estens., principio vitale, armonia che pervade la materia
Trovare un nome che mi piacesse, non banale (almeno per me), per questo blog non è stato facile, ma grazie a mia moglie e alle sue due (2) lauree, ho trovato qualcosa di buono!!!